venerdì, aprile 14, 2006

Il Calamaruccio

Il day after il banchetto di Pizzighettone, è stato caratterizzato da una riunione convocata d'urgenza dai vertici della società calamara per discutere e prendere dei provvedimenti per il prosieguo del campionato in merito ai problemi che sono nati ieri sera dopo la gara ; infatti la Salernitana dopo aver assaggiato il tipico provolone cremonese offertogli da Campolonghi verso le 21:15, si è trascinata fino al triplice fischio accompagnata dai circa 50 tifosi al seguito, mentre sulle varie emittenti locali calamare era calato il gelo e l'illusione della B sulle facce attonite dei presenti negli studi si è trasformata in una espressione di paura, i quali vedevano incombere su di loro sempre più vicino delle AQUILE.
La società in previsione del caratteristico calo di spettatori all'Arechi insalatier dopo la sconfitta e quindi i mancati guadagni nelle prossime gare interne, per far quadrare i conti ed evitare di andare nel mese di giugno a piangere da zio Petrucci e da nonno Carraro, in collaborazione con un'azienda conserviera della piana del sele, lancerà sul mercato la nuova zuppa di pesce "Il Calamaruccio" la quale diventerà anche il prodotto tipico della città.
L'anteprima ci sarà domenica 23 aprile saranno allestiti degli stand nei parcheggi antistanti l'insalatier, e a tutti i calamari in possesso del biglietto per la gara con il pro patria sarà offerto un assaggio della zuppa ed una t-shirt che pubblicizzerà il prodotto e la ricetta speciale per la preparazione .
RICETTA
-Versate il calamaruccio surgelato in una padella e aggiungi 1 o 2 tazzine da caffe' d'acqua presa nello specchio d'acqua antistante la lungomare, a seconda che vogliate ottenere un prodotto piu' o meno denso e nero aggiungere un tappo di nafta. Cuocete per 90 minuti a fuoco medio e lascia bollire qualche istante. Prima di togliere dal fuoco verificate, comunque, che il calamaruccio abbia raggiunto il grado di cottura desiderato.
-Tempo di Cottura 90 minuti in padella.
-ConsigliPer un risultato sempre piu' vicino ai vostri gusti personali, aggiungete a fine cottura tutti o solo alcuni dei seguenti ingredienti: olio extravergine di oliva, peperoncino macinato, crostini di pane abbrustoliti e aromatizzati con aglio.
-Abbinatelo con vini tipici di Pavia o della provincia cremonese

5 commenti:

Anonimo ha detto...

CAVA..???? NOI PENSIAMO ALLA CAVESE...? MA KE E..? NA COSA KE SI MANGIA..MO CONTA PURE LA CAVESE UFFA..NN ROMPETE PIU LE PALLE I TUOI DERBY FALLI CON LA NOCERINA.. CIAO PROVINCIALE DI MERDA SALUTAMI IL TUO PAESINO (4 PECORE)

Anonimo ha detto...

Come al solito siete e rimarrete dei provinciali anzi dei paesani.
Non contate nulla.

Anonimo ha detto...

ciao, se vuoi trovare il migior commercio di pesce presente in europa con i migliori prezzi sul mercato visita il nostro sito:commercio pesce

Anonimo ha detto...

ciao , bell post! bell blog, io sono paul e se ti va visita il mio sito:##KEYWORD##sono sicuro che ti piacer�.##LINK##

Anonimo ha detto...

ciao sono paul visitail mio sito internet come io ho visitato il tuo! vendita pesce!ti ringrazio anticipatamente.vendita pesce