mercoledì, settembre 19, 2007

La foto della Settimana - Il paese ad ovest -

In quel momento, il rossore del sole che stava calando sembrò d'improvviso crescere d'intensità. Ce ne stavamo in piedi a fianco dei binari dove si apriva il panorama. Sopra i palazzoni alti allineati di fronte, le nuvole della sera stavano immobili formando una fascia e il sole scese fino a quel punto. Il sole fino a poco prima scintillante come l'acciaio, forse per via dell'afa violacea, svelava ora i tipici colori da tramonto. S'impregnò di sangue e tutta la sua passione stava nei colori. Non sembrò più una tonda sfera di luce: somigliava piuttosto ad un tavolo rotondo, rosso e piatto.Era l'istante in cui il sole del giorno si trasforma in tramonto......

(da "Il paese ad Ovest" 1973)


4 commenti:

Unknown ha detto...

--- --- --- --- ---
che foto che magia
--- --- --- --- ---

Anonimo ha detto...

Una foto che mi ispira un non so che, qualcosa che preme per uscire, un impulso irrefrenabile!

Anonimo ha detto...

addirittura....
pensa come è soggettiva la visione di una foto...a me ispira pace e tranquillità

Anonimo ha detto...

A me ricorda una delle tante copertine di Fausto Papetti. Manca solo la gnocca nuda.