mercoledì, marzo 07, 2007

Le Opere incompiute

Le Opere incompiute,nel servizio di Luca Abete, i mostri di cemento che hanno sfregiato la frazione di Pregiato. Cosa ci riserva il futuro, quali obbrobri invadarenno la nostra città.
Mai Più

15 commenti:

Anonimo ha detto...

Il servzio mostra a chi ne fosse ancora ignaro che (anche) Cava ha i suoi bravi scheletri nell'armadio...la situazione palazzetto è tristissima quanto insopportabile.L'unica opera finita negli ultimi anni è quella piscina comunale alle spalle dello stadio(a proposito, avete in che condizioni versa?)dove oggi ti fanno pagare anche l'aria che respiri,lì dentro...
ill problema del palazzetto va tenuto d'occhio,per evitare che finisca nel dimenticatoio,e soprattutto per evitare che si ripetino obbrobbi del genere.
E c'è chi ancora pensa che a Cava la camorra non esista...

Satellitare ha detto...

Perchè, secondo voi, il sottovia lo termineranno?


Nooooooooooo.......

aquilaribelle ha detto...

que ragazzo di NAPOLITIVU' che conduce que tipo di trasmmissione edda sta buon 100 ann ma che dic 1000 ann noooooo nu mliard ann perche' ha fatto vedere a cava le opere ancora da completare..... per tutti voi di cava che non prendete NAPOLITIVU' provate a fare una ricerca e il canale si dovrebbe prendere sul 58

uromano ha detto...

per fortuna che youtube,com ci aiuta dato che a me nun se pija !!!

Ma la risposta del Sindaco Giggino ? A quando Petrolins ?

cavese doc ha detto...

Spero che il caro Abete la pubblichi presto,anzi quasi quasi gli invio una mail!!

Ultimomontefinestra ha detto...

C'e' anche molto altro da far vedere. Come sarebbe bello avere una tv cittadina ed un giornalista indipendente.
Comunque e' meglio di niente, bravo al Blogger Petrolini e bravi ai giornalisti e ai redattori di questa TV privata.
Aspetto la risposta del Sindaco.
Ultimo

cavatallo ha detto...

la risposta sarà: sono problemi che abbiamo ereditato, che volete che dica. Però è importante che certe cose non si dimentichino, mai!

cavese doc ha detto...

Mi auguro che arrivi presto nella nostra città una TV e che vadano via certi giornalisti. Solo 56000 e passa persone possono evitare altri simili disastri.
MAI PIU'

claudior. ha detto...

bella guagliù,l'importante è ritrovarci,cominciamo a farci sentire su sti problemi,a ritagliarci uno spazio nostro..se aspettiamo i nostri consiglieri stamm frisc!io penso che un'emittente a cava oggi la possiamo rimetter su...non dico una TV,sarebbe troppo,ma fino a dieci anni fa avevamo qualcosa come 4-5 radio,oggi non esiste più nemmeno l'ombra,ci vorrebbe un progetto per far rivivere sui canali radiofonici una voce cavese...questo sarebbe già un passo avanti

Aeg ha detto...

per queste opere incomp. ci vuole solo l'intervento di "striscia la notizia".
e non dimentichiamoci del ponte che doveva collegare la piazzetta della chiesa di pregiato,quello e' secolare..
Sindaco,c'e' ne sono opere da riavviare..

uromano ha detto...

... sul ponte di Pregiato intervenne a suo tempo "Striscia la notizia", ma nn mi sembra che sia cambiato qualcosa !!!
Petrolins ho linkato questo post sul mio blog dato che ieri sera ho scoperto una cosa davvero simpatica.
Ecco il link del post sul mio blog.http://uromano.blogspot.com/2007/03/pulizie-di-primavera.html

cavese doc ha detto...

U'ROMANO di Notte!

You cannot make nothing

Abbamoooo C361 ha detto...

UNA RIVOLUZIONE DAL BASSO:
Ciao Petro, un ringraziamento sentito a te e a tutti quelli che continuano a non volersi arrendere alla triste realtà dei fatti!
Noi Cavesi,ancor più se "emigranti", parliamo della nostra città come di "un'isola felice" per l'amore indissolubile che ci lega alla nostra terra. Certo, per certi versi lo è, ma....
Una rivoluzione dal basso ecco cosa serve: i media potrebbero sicuramente dar voce a questo nostro nobile intento!!!! Cne pensate delle Iene con uno di quei bellissimi "nodi al fazzoletto"?!?!

cavese doc ha detto...

Basta organizzarsi e su questo siamo ferrati. La nostra azione deve essere decisa e non solo un pò di pubblicità negativa fine a se stessa.
Ci possiamo e ci dobbiamo riuscire

clidat ha detto...

ciao..ma qualcuno su queste due opere ha per caso delle foto?